Un loft da sogno con l'Industrial Chic

  • sabato, ottobre 20, 2018

arredamento-mix-stili-industrial-chic (1)

Negli ultimi dieci anni, lo stile industriale ha dominato l'interior design, soprattutto in ristoranti e show room. In tempo di crisi si abbraccia la semplicità e un ambiente informale. Un po' più di recente, gli stili country-tradizionali, senza tempo o neo-romantici (Shabby Chic, Scandinavo e Boho Chic) hanno spopolato nelle dimore e locali di tutta Europa.

L'estetica Industrial-Chic nel 2018 non poteva che essere la naturale evoluzione di questi stili.

Che cosa hanno in comune queste tendenze nell'arredamento? In tutte c'è la nostalgia del passato e il desiderio di comfort e naturalezza.

Il rinato desiderio per il fatto a mano ed il fai da te, un desiderio di conferire carattere e un rapporto personale con gli oggetti della propria casa, catturano sempre più persone che si sono stancate di stili, arredi e case standardizzate.

Uno stile che ci piace questo industrial chic, un'interpretazione urbana delle tendenze più in voga, che si allontana un po' dalla forma più pura e fredda del loft industriale, per avere interni sempre più caldi ed accoglienti.

Questo loft a Barcellona è il perfetto esempio di ispirazione Industrial Chic europea.

L'edificio, negli anni, aveva subito diverse trasformazioni e sono andati perduti gli elementi architettonici originali, ma nella ristrutturazione si è cercato di preservare quel poco che restava, come il grande e scenografico camino, che dà un tocco di classicità alla sala da pranzo. Anche il parquet di rovere a spina di pesce del soggiorno, è stato recuperato e smaltato di bianco, così come il soffitto a voltine catalane.

Questi dettagli di carattere sono arricchiti dalle pareti, che sono state lasciate in mattoni a vista, anch'esse dipinte con vernice bianca, mentre nella veranda il mattone rosso naturale crea calore e profondità.

Colpisce anche l'uso dei tessuti, che qui (come avviene nello stile nordico-scandinavo) sono stati usati con grande effetto e varietà di texture, per creare un senso di calore e intimità e allo stesso tempo “ammorbidire” lo stile industriale.

La ricerca della luce ha determinato la gamma cromatica, segnata dal bianco su pavimento, pareti e nella gran parte dei mobili, con piccoli tocchi contrastanti in grigio (chiaro e scuro) e legno naturale.

In breve, si tratta di un mix di stili ben riuscito, che riunisce elementi “rustici” (legno recuperato o ridipinto, segni d'usura) con la sobrietà dello stile nordico (colori neutri, decorazioni sobrie, gioco di texture) in un’architettura di tipo industriale (grandi vetrate, travi e mattoni a vista).

Come copiare lo stile:

  • Attira l'attenzione su superfici e materiali grezzi o con segni di usura: legno, mattoni, pietra, cemento, persino tubazioni lasciate a vista.

  • I metalli sono fondamentali nell'industriale-chic: sedie in metallo, scaffali, porte vetrate, travi o lampade ci guidano verso questo look.

  • Le pareti con mattoni a vista sono le migliori per questo stile, ma le pareti bianche, bianchissime accentuano le ricche trame di legno e metallo.

  • Evita i colori brillanti. I colori neutri più scuri funzionano perfettamente su tappeti, cuscini e plaid.

  • Non esagerare con decorazione e tessuti. La qualità rispetto alla quantità è fondamentale per questo look. Preferisci trame naturali, come il lino o i cotoni grezzi.

  • Cerca lampade scenografiche di design “senza tempo” o industriali. Predisponi diversi punti luce come piantane o lampade da tavolo: la tonalità della luce può portare calore a questi ampi spazi, che altrimenti risulterebbero freddi.

  • Un punto fermo dello stile sono i mobili e i complementi ispirati alle attrezzature di laboratorio (tavoli con cavalletti ecc.) o alle vecchie case di campagna: vecchi mobili, cassettoni e tavoli di legno da ridipingere o qualsiasi altra cosa possa dare all' ambiente un po' di carattere. Rovistare nei mercatini delle pulci e nei negozi dell'usato è sempre una buona idea!

arredamento-mix-stili-industrial-chic (2)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (3)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (4)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (5)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (6)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (7)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (8)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (9)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (10)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (11)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (12)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (13)

arredamento-mix-stili-industrial-chic (14)

Progetto: interior designer Marta Castellano con gli architetti Serrat Tort

Fotografie: Carlos Muntadas

fonte: Estliving

Cerchi più ispirazione industrial chic? Ecco altri spunti:

Una casa shabby chic con un tocco industriale (e i consigli per copiare lo stile)

Anna e Marco - CASE E INTERNI

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti