Advertisement

Bagno moderno: quali sono le caratteristiche principali

Bagno moderno: quali sono le caratteristiche principali

I bagni moderni sono il perfetto connubio tra forma semplice e funzionalità ad alte prestazioni. Rispetto a quanto accadeva in passato, infatti, c’è una maggiore attenzione circa gli arredi e le finiture dell’ambiente bagno, benché quest’ultimo conservi una prerogativa per lo più pratica e funzionale.

Ma di cosa parliamo quando ci riferiamo al bagno moderno? Il termine moderno, in realtà, può significare cose diverse per persone diverse, ma in generale, quando si fa riferimento all'arredamento moderno intendiamo lo stile contemporaneo, cioè quello del periodo che stiamo vivendo.

In un bagno, la maggior parte delle scelte sugli elementi sono ‘obbligate’ e sono le stesse indipendentemente dello stile. Quando si ristruttura un bagno è obbligatorio attenersi alle norme igienico-edilizie e di sicurezza. La legge nazionale elenca quali sono i pezzi indispensabili: vaso, bidet, vasca da bagno o doccia, lavabo. Da questi non si può prescindere.

Ciò nonostante, non mancano le proposte di design e soluzioni dal taglio innovativo, che vengono applicate soprattutto da chi vuole ristrutturare un vecchio bagno e trasformarlo in uno più moderno.

Se stai pensando di ristrutturare, non c'è posto migliore per iniziare del bagno. Aggiornando e sostituendo gli impianti, i rivestimenti e gli elementi di arredo specifici nel tuo bagno, puoi facilmente trasformare l’ambiente in un rifugio moderno e accogliente. Diamo un'occhiata a cinque suggerimenti per avere un bagno moderno.

I sanitari sospesi

Elegante, raffinato, semplice e minimal. Queste sono le parole più associate al design contemporaneo del bagno, ma cosa rappresentano in realtà? Da dove iniziare se si vuole ristrutturare il bagno?  

I sanitari sospesi sono stati introdotti sul mercato più di vent’anni fa e si sono imposti nel tempo come alternativa sempre più gettonata ai sanitari a terra. Questa soluzione permette di coniugare stile e funzionalità, abbinando un caratteristico impatto visivo con una spiccata praticità: essendo sollevati dal pavimento, rendono più semplici le operazioni di pulizia. In termini formali, le linee dei vasi e bidet restano piuttosto standard, sebbene le ultime tendenze li rendano sempre più compatti e caratterizzati da un design minimal. 

Bagno moderno

Lavabo da appoggio

Altro elemento che ha sensibilmente cambiato la propria conformazione rispetto alle soluzioni più tradizionali è il lavabo, che si è notevolmente evoluto nel corso degli ultimi anni. Nei bagni tradizionali si trova incassato all’interno di un mobile, che viene usato per riporre prodotti di uso quotidiano oppure su di una struttura metallica di supporto, come accade negli ambienti arredati in stile industriale o retrò.

I lavandini moderni, invece, spesso presentano forme e profili differenti (tondi, quadrati, ovali, rettangolari o marcatamente asimmetrici) e sono quasi sempre appoggiati su di un piano di supporto, non necessariamente un mobile. Questa soluzione consente di gestire in maniera più flessibile lo spazio e di rendere meno pesante l’arredo degli ambienti di dimensioni ridotte. Forme particolari, dimensioni e colori originali fanno, infatti, dei lavabi da appoggio dei veri e propri oggetti di design. In aggiunta, i lavabi moderni utilizzano una maggiore varietà di materiali, da quelli tecnici come la resina a quelli in pietra lavorata. Di tendenza sono le finiture matt e i colori grigi o neri. 

Anche se non hai modo di ristrutturare l’intero bagno, un nuovo lavabo per il bagno può aiutarti a creare un nuovo look ad un prezzo accessibile.

Bagno moderno

Mobili moderni

Nei bagni più grandi, dove è possibile collocare uno o due elementi di arredo senza soffocare troppo l’ambiente, è possibile aggiungere anche mobili moderni. Sono mobili da sotto lavabo o colonne pensili, la cui funzione è quella di riporre asciugamani e tutto ciò che può essere utile nell’uso quotidiano del bagno. Anche per questi modelli contemporanei troviamo una funzionalità di alto livello e un’estetica semplice, ma raffinata. 

Le soluzioni, da questo punto di vista sono molteplici: il consiglio è quello di scegliere un mobile bagno moderno in grado di integrarsi armonicamente con gli altri elementi di arredo. A tale scopo, consultare il catalogo online di un portale specializzato come inbagno.it può risultare d’aiuto. 

In linea di principio, i mobili moderni si contraddistinguono per le forme lineari, le superfici regolari, i colori neutri e l’integrazione di diversi materiali, quali il legno e l’acciaio cromato, ma anche il vetro o altri metalli. Fare spazio agli oggetti essenziali di tutti i giorni in un bagno contemporaneo è più facile con i nuovi mobili eleganti e funzionali. Le collezioni che ti consentono di combinare e abbinare mobili lavabo con mobili sospesi e ripiani a giorno, contribuiranno a creare lo spazio ideale per il bagno moderno.

Se stai pensando di rinnovare l’arredo del tuo bagno, quindi, per prima cosa prendi tutte le misure e controlla se eventuali ante o cassetti del nuovo mobile moderno potrebbero interferire con le porte, i sanitari o il box doccia circostanti.

Bagno moderno

Il box doccia

In un bagno moderno non può mancare una cabina doccia, una soluzione nettamente preferibile alla più tradizionale (e meno pratica) vasca. La prima, infatti, grazie all’abbinamento di superfici trasparenti con finiture cromate incarna perfettamente gli stilemi del bagno moderno. Inoltre, grazie al nuovo design minimal, può essere integrata con molta discrezione nell’architettura del singolo ambiente. Se il tuo spazio lo permette, puoi installare una forma rettangolare con box doccia senza porta.

Ci sono momenti in cui una doccia rilassante è l’unica risposta a una dura giornata di lavoro o a una settimana stressante. Per cui, per rinnovare l'aspetto del tuo bagno, prendi in considerazione la possibilità di sostituire la tua vasca da bagno o la vecchia e scomoda doccia con una una moderna doccia, dal piatto estremamente sottile che spesso può essere montato direttamente a filo pavimento.

bagno moderno doccia

I rivestimenti

Il rivestimento di pareti e pavimenti è essenziale per definire il carattere moderno di un bagno. Entriamo sicuramente in un campo in cui il gusto personale influisce sulle nostre scelte, nel farlo però dobbiamo tenere presente che le piastrelle, come tutti i rivestimenti della casa, devono coniugare stile e funzionalità. Nello specifico, è necessario optare per materiali durevoli e refrattari all’acqua. 

Il gres porcellanato di nuova generazione è una buona soluzione in tal senso, sia dal punto di vista pratico che estetico. Le piastrelle realizzate con questo materiale, infatti, consentono di riprodurre colori e texture di diversi materiali anche più delicati (legno, marmo, pietra, cotto), finiture contemporanee (cemento, metallo ossidato) o creare pattern decorativi, conservando sempre le caratteriste tecniche del gres (resistenza e durevolezza). 

Per i bagni contemporanei piastrelle di grandi dimensioni sono l'ideale per creare un rivestimento murale d'effetto, resistente e con poche fughe (quindi anche facile da pulire). 

Riguardo le tonalità dei rivestimenti, giocare con colori neutri e accenti scuri e una delle tendenze contemporanee che sembrano continuare a resistere. 

Bagno moderno

______________________

Giulia per CASE E INTERNI