Sanitari sospesi, pratici ed eleganti: la mappa dei vantaggi che offrono

Sanitari sospesi, pratici ed eleganti: la mappa dei vantaggi che offrono

Durante la ristrutturazione di un immobile, si valutano le migliori soluzioni sia per funzionalità che per aspetto estetico. 

Molto spesso ci si interroga sui prodotti più idonei per rendere il bagno un ambiente confortevole, ma anche gradevole. In particolare è necessario scegliere al meglio i sanitari, sia per quanto concerne la qualità dei materiali, che per forme e dimensioni. Proprio le dimensioni spesso e volentieri sono cruciali nello sviluppo di un progetto di un bagno. Tra le opzioni maggiormente prese in considerazione negli ultimi anni, ci sono i sanitari sospesi: l’ideale è scegliere un brand del made in Italy affermato come axa sanitari per soluzioni performanti e di design. Rispetto ai sanitari tradizionali, quelli sospesi presentano la peculiarità di non poggiare sul pavimento, in quanto installati a parete. Questo comporterà delle differenze piuttosto nette per quanto riguarda il design ma anche da un punto di vista tecnico, giacché l’installatore dovrà realizzare un impianto idraulico differente.

Sanitari sospesi: il tubo di scarico e le altre caratteristiche

Per quanto riguarda la fase di installazione, la principale differenza risiede nel posizionamento del tubo di scarico, che in questo caso deve essere spostato a filo muro. L'ingombro sarà certamente inferiore, in quanto il tubo viene inserito all'interno del muro e non è visibile. Questo è soltanto uno dei tanti vantaggi a cui si può accedere scegliendo per la propria casa i sanitari sospesi, rispetto a soluzioni più tradizionali che poggiano sul pavimento. Si potrà facilmente pulire la parte sottostante eliminando ogni genere di agente patogeno, inoltre non sarà più necessario chinarsi per lavare ma basterà passare la scopa.

Diventa possibile giocare con la percezione dei volumi

I sanitari sospesi conferiscono all’ambiente una maggior sensazione di spazio. Innanzitutto consentono di far filtrare più luce nella stanza, inoltre sono meno ingombranti. Sono, insomma, la soluzione ideale per chi ha un bagno dalle dimensioni ridotte e vuole sfruttare al meglio ogni centimetro. I sanitari sospesi possono rappresentare anche un’ottima opzione per chi ha deciso di inserire nel bagno un pavimento delicato e quindi non deve preoccuparsi di possibili danneggiamenti nella parte di contatto tra il pavimento e il sanitario. Le tipologie di sanitari sospesi attualmente sul mercato sono realizzati con linee sempre più moderne, con un design esalta la semplicità. Indubbiamente rappresentano un prodotto alla moda e si possono sposare alla perfezione anche con un arredo più classico per un interessante contrasto.

Alcuni vincoli dei sanitari sospesi

I sanitari sospesi sono ideali per chi vuole avere un design ricercato, ottimizzare le pulizie quotidiane raggiungendo con semplicità tutti gli spazi e sfruttare al meglio l'ambiente a disposizione. Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche che devono essere ben valutate prima di acquistare questo genere di prodotto. In particolare i sanitari sospesi non possono essere installati ovunque, in quanto la parete dove vanno inseriti deve essere opportunamente rinforzata magari anche con l'utilizzo di apposite staffe. Solitamente è necessario disporre di una parete che abbia uno spessore almeno pari a 12 cm. Qualora le pareti dovessero essere meno spesse, si potrebbe provvedere a un aumento di spessore oppure utilizzare staffe appositamente progettate per questo tipo di esigenza.