15 modi per rinnovare la tua casa con un budget limitato

15 modi per rinnovare la tua casa con un budget limitato

Bastano poche semplici mosse per rinnovare la tua casa. Continua a leggere per vedere come puoi aggiungere nuovo sapore ai tuoi interni domestici senza spendere troppi soldi! Rimarrai sorpresa delle risorse che hai già a disposizione e di quelle che potresti recuperare. Ora è il momento giusto per mettersi in azione.

Se hai già provato da tempo la sensazione di guardarti intorno e di non essere più soddisfatta di alcuni ambienti della tua casa, questo post è per te. Forse quando hai arredato la tua casa ti sei fatta travolgere da alcune tendenze, che ora non sembrano poi così fresche come una volta o forse il colore dei mobili che a suo tempo amavi tanto ora sembra triste o obsoleto.

Indipendentemente dalle tue ragioni, è quasi inevitabile che ad un certo punto ti sentirai pronta a rinnovare e rinfrescare i tuoi ambienti. Tuttavia, spesso il nostro budget non è grande quanto le nostre aspirazioni e motivazioni per il cambiamento. [Fonte immagine di apertura: Alvhem]

Fortunatamente, ci sono alcune trasformazioni degli interni che puoi fare senza pesare troppo sul portafoglio. A volte basta guardare ciò che già possiedi con un occhio diverso. Se sei pronta per innamorarti di nuovo della tua casa, leggi l'elenco delle potenziali cose da fare.

1. Riorganizza il tuo arredamento

Lavora sulla progettazione dei tuoi ambienti per ottimizzare gli spazi di ogni stanza. Niente è così semplice come spostare e risistemare i mobili. Lavora con quello che hai già: non ti costerà un centesimo! Sarai stupita di quanto appaia diverso il tuo spazio semplicemente spostando un divano, un tavolo, una cassettiera o un letto.

Se il tuo divano e le poltrone sono contro il muro, prendi in considerazione l'idea di portarli al centro della stanza ragruppandoli. Tutti amano la sensazione di intimità che questa disposizione di posti può creare. La tua stanza potrebbe persino sembrare un po' più grande.

A volte si può addirittura stravolgere l’uso, spostando i mobili da una stanza all’altra.

[Fonte: Bosthlm]

2. Usa un po’ di vernice

Mai sottovalutare il potere della vernice. Aggiungi un po' di colore e profondità alle tue stanze, a volte basta anche una sola parete d’accento. Puoi pensare anche a qualcosa di più decorativo, come dipingere delle strisce sul muro. Leggi il nostro articolo: Decorare le pareti con strisce dipinte.

Un’altra idea è quella di dipingere gli armadi, le librerie o dare un tocco di rinnovamento ai vecchi mobili con una mano di vernice. Leviga i mobili in legno e usa una tonalità neutra simile per abbinarli un po' meglio: una mano di bianco riesce sempre ad uniformare, anche quando si tratta di mobili di epoche e forme differenti. Ma anche i nuovi grigi o i nuovi beige riescono a rendere più moderno e raffinato un mobile datato. Probabilmente hai barattoli di vernice in cantina o in garage che sono sufficienti per questi lavori di makeover.

Dipingi un'intera stanza, dipingi solo una parete, dipingi un mobile, dipingi qualsiasi cosa! È il metodo migliore che conosciamo per rinfrescare all'istante l'aspetto di una stanza senza spendere una fortuna.

[Fonte: Alvhem]

3. Decluttering e ordine

Se non hai mezzi per fare altro, il decluttering è la soluzione. È facile accumulare disordine negli anni ed abituarsi a vivere con le cose che si ammassano durante la nostra vita quotidiana. Arriviamo ad un punto che non lo "vediamo" più il disordine, ma iniziamo comunque a sentirci a disagio nel nostro spazio. Può essere utile fare delle fotografie: è più facile scorgere il disordine e gli oggetti inutili in una foto.

Fare decluttering e mettere in ordine è senza dubbio meno impegnativo di qualsiasi piccola ristrutturazione... ed è a costo zero! Anzi puoi persino guadagnare qualcosa se vendi alcuni mobili ed oggetti nei negozi o nei siti specializzati in secondhand. Questo ti permette di fare nuovi acquisti più mirati.

Parti da piccoli mobili o spazi, come una libreria o il piano della cucina e liberati degli oggetti inutili. Poi continua con le cose ammassate dentro i mobili e gli armadi: quanti oggetti o indumenti non usi più? Considera anche se c'è qualche mobile da eliminare.

Dopo il decluttering cerca di mantenere l'ordine delle cose rimaste. Usa delle scatole ordinate e dei cesti per nascondere alcune cose. Utilizza dei vassoi in cucina e soggiorno per raggruppare gli oggetti sui piani di lavoro, sul tavolino. Vedrai che la casa a poco a poco comincerà a respirare e ad avere un’aria più fresca e nuova.

[Fonte: Alvhem]

4. Utilizza i tessuti

Rovista tra gli scampoli di tessuto, tra le camicie che non metti più, tra i tovaglioli spaiati, tra il corredo macchiato. Usa quelle stoffe per rivestire cuscini per il tuo letto o divano. Puoi anche incorniciarli per creare divertenti e colorati quadri.

A volte basta anche aggiungere passamanerie, pompon o nappe per dare un nuovo look a cuscini e tende.

I cuscini e i copri-divano sono il trucco più utilizzato dai decoratori d’interni per rinnovare il vecchio divano: puoi cambiarli a seconda del tuo umore e della stagione, l'effetto è a dir poco sorprendente per cambiare stile in un attimo.

[Fonte: Alvhem]

5. Sostituisci le maniglie

È davvero incredibile la differenza che delle nuove maniglie per porte o finestre possono fare sull’estetica generale della casa. Esistono maniglie anche molto economiche, adatte a tutte le tasche. Se ti sei stancata delle maniglie dorate o brunite hai solo una cosa da fare: sostituiscile!

Puoi cambiare i pomoli o maniglie anche alle cassettiere o agli armadi: ci sono pomoli in ceramica decorata, maniglie minimali, quelle più romantiche… ci sono maniglie e pomoli che si abbinano ad ogni stile. Basta provare!


[Fonte: Alvhem]

6. La magia di uno specchio

Che si tratti solo di uno o di un gruppo, gli specchi sono un ottimo modo per illuminare e decorare qualsiasi stanza. Ricorda solo di fare attenzione a ciò che il tuo specchio sta riflettendo, meglio che sia dalla parte opposta della finestra, ad esempio.

Gli specchi di grandi dimensioni con una bella cornice in legno possono semplicemente essere appoggiati a terra o su un mobile per avere un tocco semplice e d’effetto. Una collezione di specchi diversi comprati nei mercatini potrà dare carattere e personalità ad una parete. Non resta che andare a caccia di specchi!

[Fonte: Alvhem - guarda tutta la casa qui]

7. Metti in mostra i tuoi oggetti

Non bisogna essere degli appassionati collezionisti, per trovare un gruppo di oggetti da mostrare. Tira fuori i piatti spaiati, le ciotole, le bottiglie o damigiane. Mostrali con orgoglio, sia appendendoli che raggruppandoli su mobili, librerie, scale. Ad esempio, invece di avere diversi portacandele o diversi vasi sparsi per la casa, riuniscili in un unico punto. L’effetto decorativo è assicurato.

[Fonte: Alvhem]

8. Pensa a nuovi usi per lo stesso oggetto

Ripensare a come vengono utilizzati gli oggetti è sempre una buona idea ed aggiunge personalità e carattere cambiando completamente l’aspetto di una stanza. Un cestino che di solito contiene riviste, potrebbe essere un ottimo cache-pot per una pianta. Una vecchia porta può diventare la testata di un letto, una valigia vintage può trasformarsi in comodino, una piattaia può essere un espositore di libri per la camera dei bambini, una scaletta a pioli potrebbe diventare un porta indumenti per la camera.

Puoi fare la stessa cosa con i mobili. Ripensa al modo in cui viene utilizzato quell’arredo: una vetrina può diventare un contenitore per la biancheria in bagno o in corridoio, una credenza anni ‘50 può essere un nuovo mobile per la tv, i vecchi cassetti possono trasformarsi in nuove mensole per la cameretta… Pensa fuori dagli schemi. Guarda ad esempio le idee nell’articolo: Come arredare in modo economico recuperando con stile.

[Fonte: Legrand propriété]

9. La natura in casa

E’ una grande tendenza del momento quella di riempire gli angoli di casa con un po’ di verde naturale. Se non hai il budget per le bellissime piante giganti da appartamento, inizia con le piccole! Se vuoi spendere poco, puoi persino fare talee con le piante grasse e succulente o coltivare le piante partendo dai semi (informati su quali piante sono più adatte per questo).

Raggruppa i piccoli vasi di diverse altezze o appendi una pianta in un angolo, rendi ogni spazio più fresco ed accogliente con un po’ di verde.

Se non hai il pollice verde, anche i fiori recisi, i rami, i sassi, le pigne e qualsiasi elemento naturale che riesci a trovare può diventare un elemento decorativo da mettere in vaso o dentro una ciotola.

[Fonte: Alvhem - guarda tutta la casa qui]

10. Fai un makeover del camino

Un camino è una grande risorsa in una stanza, quindi giocaci! Se la sua immagine è un po’ datata, pensa di dipingere e schiarire la cornice di legno o i mattoni esterni. Esistono anche vernici resistenti al calore, con cui puoi anche dipingere le parti metalliche. Oppure, se il camino è di pietra, dipingi la parete di una bella tonalità che lo faccia risaltare. Aggiungi pouf o cuscini e libri intorno, per creare uno spazio accogliente e rilassante.

Se il tuo camino non è più funzionante, non sottovalutare la sua presenza scenica. Raggruppa al suo interno candele di tutte le dimensioni e accendile di sera per creare un ambiente caldo e piacevole. Non lasciare che questo spazio vada sprecato!


[Fonte: Alvhem]

11. Illuminazione

Una sola luce centrale di solito non rende piacevole e fresca una stanza. Per avere un locale accogliente e funzionale, sono necessari più punti luce. Per cui ripensa ogni ambiente per avere lampade da tavolo o da terra in più angoli. Vedrai che anche questo contribuirà sensibilmente alla tua voglia di rinnovamento.

[Fonte: Alvhem]

12. Statement wall

Indipendentemente dal tipo di casa o appartamento in cui vivi, un'unica parete usata come punto focale decorativo può attirare l’attenzione, trasformare completamente il tuo spazio, migliorare l’umore e dare un tocco personale, il tutto senza rompere il salvadanaio.

In inglese viene chiamato “statement wall”. Si tratta di scegliere una parete nella stanza (generalmente un muro senza porte o finestre) o una porzione di parete da decorare in modo speciale.

Si può scegliere di usare una carta da parati, un decoro geometrico o artistico creato con la pittura, una boiserie a tutta parete realizzata con cornici o liste di legno, scegliere un insieme di quadri ben assortiti, una collezione di oggetti oppure raggruppare un mix di piccoli quadri ed oggetti anche con valore affettivo.

In tutti i casi va fatto un progetto affinché tutto funzioni. Nel caso di quadri ed oggetti appesi occorre, ad esempio, studiare la posizione di tutti gli elementi. La proporzione e la spaziatura sono importanti per creare un insieme armonioso.

[Fonte: Sunset; foto: David Fenton]

13. Cambia le tende alla finestre

Sostituire le tende è una mossa molto semplice che può trasformare completamente l'aspetto del tuo spazio. Ci sono davvero possibilità infinite. Puoi optare per tende su binario, tende ad anelli su bastone, tende a pacchetto o a rullo oppure puoi combinare due di questi metodi oscuranti e decorativi. Anche per tipologia di tessuti e colori hai l’imbarazzo della scelta.

[Fonte: Alvhem]

14. Sostituisci i complementi

Un modo semplice per rinfrescare una stanza è cambiare alcuni pezzi considerati di decorazione, come i complementi d’arredo. Sostituisci il tavolino con qualcosa di più personale, magari un baule o un tavolino vintage trovato nel negozio dell'usato. Prova ad inserire una nuova lampada o appendi una nuova stampa alla parete. Cambia i comodini, le cornici delle fotografie e il paralume. L'elenco può continuare all’infinito.

[Fonte: Alvhem]

15. Cambia la tua biancheria da letto

Se stai cercando di dare un po' di rinnovamento alla tua camera da letto, allora non c'è modo migliore per farlo che cambiando la biancheria.

Da un letto hygge ispirato agli ambienti scandinavi con strati di plaid e copripiumini comodi, ad allegri accenti di colore di cuscini e trapunte fantasia, fino a qualcosa di più romantico e shabby, le tue possibilità su questo fronte sono limitate soltanto dalla tua immaginazione.


[Fonte: El Meuble]


Leggi anche: COME ARREDARE IN MODO ECONOMICO RECUPERANDO CON STILE

______________________________________
Anna e Marco DMstudio - CASE E INTERNI