Mix di stili: Shabby chic declinato al maschile

  • sabato, febbraio 02, 2019

Se lo stile shabby chic si mescola al più sobrio e raffinato country-chic belga, possiamo avere un mix di stili che riuscirà ad incontrare anche il gusto maschile.

La ristrutturazione di una casa tradizionale degli anni '30 in Francia, ci permette di guardare con un occhio diverso la patina invecchiata dal tempo e l’aspetto vissuto e romantico, che generalmente caratterizzano gli interni Shabby chic. Se quest’ultimo è uno stile di arredo molto amato dal mondo femminile, spesso il mondo maschile lo guarda con diffidenza.

Mantenendo sempre la predilezione per mobili "old style", l'atmosfera “shabby” qui lascia da parte i colori tenui e il bianco, pur rimanendo nel campo delle tonalità neutre. Colori più scuri, spazi più sgombri, un tocco più industrial, ecco uno stile più sobrio e meno lezioso, che riuscirà a piacere anche agli uomini.

Sebbene ci troviamo a Chantilly, a pochi chilometri da Parigi, questa dimora ha incontrato lo spirito delle Fiandre, dopo la completa ristrutturazione ad opera di Franck del Marcelle. La casa d’impronta tradizionale è stata completamente rivoluzionata nella distribuzione e nel look con un intervento di ristrutturazione radicale.

I mobili e gli accessori d’epoca restaurati e quelli di recupero, in abbinamento ai materiali scelti per gli arredi nuovi e per il rivestimento di pavimento e pareti, caratterizzano tutto l’insieme. Il risultato sono ambienti molto accoglienti con suggestive atmosfere, che permettono di avere un'eleganza senza tempo.

Sebbene ci siano alcuni tratti comuni con lo shabby chic, questi interni d'ispirazione belga, hanno in realtà una qualità di pulizia e sobrietà, che li distinguono totalmente. Uno stile fatto di pochi pezzi di arredamento di buona qualità e accostati con gusto.

In tutta la casa sono state privilegiate le finiture neutre in grigio caldo che valorizzano la tonalità del parquet e del legno chiaro dei mobili realizzati su misura, come quelli in cucina. Grazie anche alla scelta della palette cromatica e ai pochi arredi ben scelti, la semplicità essenziale di questi spazi, consente a tutti gli elementi di armonizzarsi meravigliosamente insieme, senza sovraccaricare gli ambienti.

Se vuoi capire come trasferire lo spirito di questa casa nel tuo appartamento tieni conto degli elementi essenziali: colori neutri, patine délabré, buona illuminazione (naturale ed artificiale), tessuti naturali e mobili, vecchi o nuovi, che trovano il loro posto in un mondo raffinato, ma mai opprimente.

Un altro esempio di interior design belga country-chic lo trovi qui.

Fonte e progetto: Franck del Marcelle

Anna e Marco - CASE E INTERNI

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti