Soundbar Sony: design e qualità, bluetooth o con cavo

  • mercoledì, agosto 01, 2018

Soundbar HT-SF200 di Sony
Tecnologia e design, stanno sempre più trovando un punto di incontro, almeno quando si parla di soundbar.

Marchi prestigiosi lavorano ormai parallelamente sia sulle linee formali che sulla resa acustica. Come la Soundbar HT-SF200 di Sony, che rappresenta una sintesi tra prestazioni audio di qualità ed estetica perfettamente all'altezza.

Il televisore riveste un ruolo importante all'interno del living, ma ormai lo diventano anche gli accessori ad esso collegato, come le sempre più presenti soundbar, che per molti di noi diventano un “plus” da integrare o mascherare nell’arredamento circostante.

Ma facciamo un passo indietro...

Cos’è una soundbar e a cosa serve?

E' una barra con altoparlanti, che si può appoggiare vicino la TV per “donarle” un audio di qualità. A differenza di un sistema audio (con casse e subwoofer), la soundbar è studiata per ambienti medio-piccoli, perchè risulta di ingombro minimo.

I televisioni moderni sono sempre più sottili, ma spesso deludono dal punto di vista audio. E' questo il motivo per cui molti suggeriscono l'acquisto di una soundbar. Questi dispositivi sonori si collegano via cavo o wireless e permettono di godere di un “sound” di maggiore qualità, in particolare con i modelli dotati di subwoofer (la cassa per i bassi).

Quindi, se non sei particolarmente soddisfatto delle prestazioni audio del tuo televisore puoi ricorrere ad una soundbar, che si integri perfettamente allo stile della tua casa.

Soundbar HT-SF200 di Sony

Abbiamo avuto modo di provare questo modello della Sony, una soundbar 2.1 con subwoofer integrato e connessione Bluetooth.

Essendo dei progettisti d'interni, la prima caratteristica che abbiamo valutato è stata il colore: completamente nero, il che la rende adatta a tutti i televisori, dal momento che la maggior parte di noi utilizza dispositivi TV neri. Allo stesso tempo la versione total white (HT-SF201) permette di avere un'opzione in più se l'arredamento della nostra casa è tutto o quasi basato sul colore bianco.

Soundbar HT-SF200 di Sony
La forma particolarmente compatta di questa Soundbar HTSF200 di Sony (che misura 58 x 6,4 x 9,5 cm e pesa solo 2,3 kg) la rende molto versatile: si può appoggiare sul piano del mobile della TV, non interferendo minimamente con la visione dello schermo. In alternativa, la barra può essere montata sulla parete, qualora non ci sia un piano di appoggio e la tv si trovi anch'essa ancorata alla parete.

ll design, quindi, è pensato per adattarsi alla perfezione allo stile di ogni casa, completando ogni ambiente (non solo il soggiorno). La linea minimal con spigoli arrotondati aggiunge qualcosa in più.

Soundbar HT-SF200 di Sony
Sony è da sempre sinonimo di qualità, quindi una soundbar con questo marchio è inutile dirlo, è una certezza. Crea un'esperienza sonora cinematografica persino col nostro vecchio televisore (di piccole dimensioni), grazie al subwoofer integrato, che offre bassi profondi. Peraltro non richiede un ulteriore box aggiuntivo, evitando così problemi di spazio.

Se ti stai chiedendo se è facile da configurare, ti rispondiamo subito di sì! C'è un ingresso HDMI, in modo da poterla collegare facilmente al televisore e gestire alcune funzioni utili come l'accensione e spegnimento coordinate. Anche la connessione tramite Bluetooth è stata molto semplice e veloce. In questo modo abbiamo potuto riprodurre Spotify e altri servizi di streaming tramite il nostro smartphone o tablet. Una possibilità in più per eliminare l’ingombro degli odiosi cavi.

Soundbar HT-SF200 di Sony
Onestamente, devo ammettere che l'audio del nostro televisore è davvero pessimo, ma affiancandogli la soudbar, il suono è tutta un'altra cosa! Non possiamo più farne a meno.

Se anche tu vuoi rilassarti guardando film e serie TV con audio più prestante, non perderti questa versatile barra audio. Puoi trovare qui tutte le caratteristiche tecniche.

Anna e Marco CASE E INTERNI

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti