12 modi economici per il restyling del Soggiorno

modi economici per il restyling del Soggiorno

Vuoi rinnovare il soggiorno un po' sorpassato? Segui questi consigli per fare il restyling spendendo poco!

Non c'è mai stata più ispirazione sulla casa e l'interior design di quanta ce ne sia in questo momento. Tra serie tv, riviste, blog, Instagram e Pinterest, alla maggior parte di noi non mancano certo le idee su come vorremmo che fosse il nostro ambiente domestico. Peccato che i nostri portafogli non sempre seguono i nostri sogni di cambiamento. [photo credit:  Entrance]

Può sembrare demoralizzante non essere in grado di ristrutturare la stanza più amata e vissuta della casa: il living. Ciò non significa che dobbiamo rassegnarci a vivere in un ambiente poco accogliente, sorpassato e meno bello. Continua a leggere per scoprire i 12 modi economici che puoi mettere in pratica per rimodernare il tuo soggiorno.

Non tutti i progetti di decorazione d’interni devono essere impegnativi e costosi. Se non vuoi investire troppo, la soluzione è il restyling: un rapido rinnovamento della stanza per far sembrare tutto nuovo e bello. Anche se hai poco tempo e un budget limitato, puoi dare al soggiorno della casa un aspetto inedito e moderno.

Oggi condividiamo i nostri consigli professionali, con la speranza che tu possa vedere quanto sia facile rinnovare il soggiorno con poco tempo e poca spesa.

Siamo Anna e Marco e come esperti di interior design, oggi ti diamo  12 consigli per rimettere a nuovo l'arredamento del living in modo rapido ed economico.

Soggiorno: restyling spendendo poco
[credit: Entrance]

1 | NUOVA DISPOSIZIONE DEGLI ARREDI CHE HAI GIA’ (A COSTO ZERO)

Questo modo di rinfrescare può sembrare superfluo, ma in realtà è molto efficace per cambiare l'aspetto del soggiorno. Riorganizzare i mobili che hai già è a costo zero!

Pianifica un layout completamente nuovo con i mobili esistenti: come spostare il divano vicino alla finestra, allontanare la poltrona dalla parete, utilizzare una libreria passante come divisorio o spostare il tavolo da pranzo per una diversa disposizione. Aprire lo spazio o semplicemente usarlo in un modo diverso può farlo sembrare “nuovo” e in poco tempo, senza spendere nulla!

E’ vero che alcune stanze funzionano solo con mobili organizzati in un modo specifico e non ci sono molte alternative per consentire una disposizione radicalmente diversa. In questo caso, potresti fare, quello che i designer americani chiamano “fare shopping nella propria casa”: perlustra bene le altre stanze o la soffitta, potresti avere tavolini, credenze, poltroncine, sedie o altri piccoli mobili che puoi rubare e/o scambiare per far sembrare diverso l’ambiente. Porta alcuni dei tuoi mobili più piccoli in giro e prova a vedere se riesci a trovare una nuova disposizione. Spesso molte delle cose che possiedi vanno bene, hanno solo bisogno di un rimescolamento per renderle fresche.

modi economici per il restyling del Soggiorno
[credit: Felipe Scheffel  - El meuble]

2 | FAI UN RESET E METTI ORDINE A CIO’ HAI GIA’ (E’ GRATIS)

È naturale che le case accumulino disordine nel tempo. Anche i proprietari delle abitazioni dallo stile impeccabile che vediamo qui sul blog non mantengono le loro stanze perfettamente in ordine e incontaminate tutti i giorni dell'anno. Come per le pulizie di primavera, una volta ogni tanto, occorre rimboccarsi le maniche e adoperarsi per avere un’aria nuova in casa.

Questo è ciò che noi di Case e Interni chiamiamo restyling gratis. Se vuoi davvero sapere come far sembrare la tua zona living più nuova in modo totalmente gratuito, l'ordine e il decluttering è la soluzione. Quando è stata l'ultima volta che hai messo mano alla libreria e alle mensole? Forse è arrivato il momento di fare un “reset”. Ciò significa togliere tutti gli oggetti in mostra dagli scaffali e dai mobili per ripartire da zero.

Il nostro consiglio è quello di andare in giro per il soggiorno con uno scatolone per raccogliere tutti gli oggetti che si possono eliminare o riporre in cantina. Il passo successivo è svuotare completamente librerie o mensole (puoi appoggiare le cose su tavolo, pavimento e divano). Quindi, tutto quello che devi fare ora (dopo una bella pulizia, visto che ci sei), è distribuire libri ed oggetti in modo nuovo. Otterrai un ambiente rinfrescato e ben curato.

Un consiglio: a volte raggruppare gli oggetti in punti diversi aiuta l’ambiente a sembrare uno spazio completamente nuovo ed ordinato. In inglese le chiamano    vignette  e sono la disposizione a gruppi, ben bilanciate, di piccoli oggetti decorativi come cornici, vasi, candele, oggetti decorativi o libri. Sfoglia il nostro blog, prendi ispirazione dalle case fotografate in modo professionale e prova a replicare le vignette che ami di più. Una vignette è, ad esempio, quella che si può creare sul tavolino del soggiorno, per renderlo più grazioso e tenerlo ordinato, come abbiamo spiegato in questo articolo:

Soggiorno: la regola del tavolino perfetto - Come decorare il tavolino

Per un vero rinnovamento puoi rimettere mano anche alla disposizioni di quadri, foto e stampe. Anche in questo caso, una distribuzione raggruppata funziona meglio di quella di disporre in modo quasi casuale piccoli quadri suddivisi per le varie pareti. 

restyling spendendo poco
[credit: Stadshem]

Meglio avvicinarli tutti su una stessa parete, magari nella porzione dietro al divano, dove potresti usare anche una piccola mensola reggi quadri, dove puoi cambiare più spesso la disposizione senza fare nuovi fori sul muro. In alcuni casi puoi anche scegliere di mantenere le cornici e trovare una foto o una stampa più attuale, ad un costo basso.

Parete colorata in soggiorno
[credit: Andrea Papini - Elle decoration]

3 | AGGIUNGI UNA PARETE D’ACCENTO

Se siamo riusciti a fare un bel reset, possiamo pensare ad un rinnovamento d’effetto, cominciando dalle pareti del soggiorno. Una sola parete d’accento, dietro al divano, dietro alla tv o vicino al tavolo da pranzo, è un piccolo modo per apportare un grande cambiamento, senza troppi sforzi. Questo è un modo favoloso per rinfrescare il living, se ti sembra vecchio o impersonale.

Puoi semplicemente dipingere una parete di un colore alla moda, che riprenderai, poi con alcuni cuscini e complementi. Ravviva il soggiorno superato con colori eleganti di tendenza: un moderno color tortora per un po’ di raffinatezza, un verde bosco o verde salvia per un tocco di eleganza vintage, un blu petrolio che può dare carattere con sobrietà, un rosa cipria o un giallo ocra che possono portare allegria, mentre un grigio scuro può dare un tocco di intimità e contrasto. Qualsiasi colore sceglierai potrà creare una vista con maggior profondità, dove i mobili possono risaltare.

Anche una bella carta da parati moderna può creare una parete d’accento, magari usando fantasie tono su tono e scenari naturalistici o prospettici. Se hai la preoccupazione di prendere un strada di cui potresti pentirti oppure vivi in una casa in affitto, considera che ci sono un sacco di bellissime carte da parati adesive rimovibili, che puoi usare senza problemi.

Anche un grande specchio   o un insieme di piccoli specchi vicino alla finestra possono fare da “accento” e aiutare, in particolar modo, un soggiorno piccolo a sembrare più grande. 

Leggi anche:   35 idee per Decorare la casa con una collezione di specchi

E come abbiamo già detto, anche una   disposizione raggruppata e ben studiata di quadri può diventare la tua parete d'accento.

Sperimenta un nuovo colore con la vernice, prova la carta da parati adesiva, gioca con gli specchi o crea un'intera galleria di quadri a parete, in stile con il resto del tuo arredamento. Questa soluzione è un bel progetto di restyling da poter fare anche da soli, abbattendo i costi.

modi economici per il restyling del Soggiorno
[credit: Andrea Papini - Elle decoration]

4 | ESPONI OGGETTI VINTAGE

Hai delle vecchie racchette da tennis di tuo padre, uno strumento musicale, vasi o porcellane vintage provenienti dalla casa di tua nonna? Mostra questi pezzi in giro per il soggiorno, meglio ancora, appendili per creare istantanee opere d'arte sulla parete

Soggiorno: restyling spendendo poco
[credit: Entrance]

Se la tua famiglia non ha conservato molti cimeli, puoi trovare pezzi vintage a buon mercato in alcuni mercatini o negozi dell’usato. Un breve viaggio in questi luoghi, può aiutarti a scovare alcuni nuovi accessori originali per la decorazione. Ad esempio, per rinnovare una stanza come il soggiorno, avere un paio di nuovi elementi da incorporare nelle vignette può davvero aiutarti a cambiare le cose. Il negozio dell'usato è spesso pieno di prodotti a buon mercato, come vassoi, vasi, piatti, ciotole, cornici, candelabri, quadri, scatole di latta. Ci sono buone possibilità di trovare perfetti accessori per lo styling e anche di vendere i propri oggetti inutilizzati.

restyling del Soggiorno
[credit: Entrance]

5 | SOSTITUISCI ALMENO UNO DEI PEZZI DEL SET COORDINATO

Quando si arreda una casa da principio, è molto facile farsi trascinare dall’indecisione o dalla fretta, trovandosi ad acquistare arredi coordinati della stessa serie. Per semplificarsi le scelte, comprare un mobile tv, una madia o consolle con anche i tavolini coordinati è sicuramente più semplice, che scegliere ogni singolo pezzo cercando di trovare il giusto abbinamento. Purtroppo, questo approccio non lascia molto spazio alla personalizzazione, che è un ingrediente chiave in quasi tutte le case che vedrai abbellire le pagine del nostro blog. E dopo un po’ di anni, quanto diventano sorpassati tutti quei mobili messi insieme?

Anche se non è possibile sostituire l'intero set coordinato, per mancanza di budget, prova almeno a rimpiazzare uno o due pezzi più piccoli, come può essere ad esempio un tavolino o una consolle. I loro sostituti possono essere mobili di recente produzione, ma se vuoi risparmiare e trovare anche qualcosa di più originale e unico, puoi indirizzarti verso qualcosa di vintage nei negozi dell’usato. Pensa ad esempio ad un vecchio baule usato come tavolino davanti al divano o ad un vecchio scaffale usato come consolle. Questo rapido trucco conferirà immediatamente un tocco di carattere allo spazio e renderà il tuo soggiorno più accogliente, personale e rinnovato

modi economici per il restyling del Soggiorno
[credit: Fantastic Frank]

6 | RESTYLING DI VECCHI MOBILI (CON LE TUE MANI)

Capita di frequente, dopo un po’ di anni, di non amare più quei vecchi mobili dall’aria troppo “pesante” o datata. Per rinnovare il soggiorno in modo semplice e rapido non è sempre necessario trovare il budget per l’acquisto di un arredamento completo, soprattutto se non temiamo un po’ di fai da te. Pur conservando gli stessi mobili, è possibile dare un nuovo look al living, con uno dei metodi più facili ed efficaci usati nel restyling: usare la vernice. Dalla tinta legno al bianco o altri colori, si tratta solo di alleggerire, schiarire, rivitalizzare quel vecchio mobile, non più tanto amato.

Usa la vernice rinfrescando un mobile o una porzione di esso: dipingi il comò, le gambe delle sedie, i frontalini dei cassetti, dipingi le mensole o aggiungi un tocco di vernice alla cornice dello specchio. Puoi anche aggiungere nuovi pomelli o maniglie e l’effetto finale sarà completamente diverso dall’originale!

Se l’intervento di pittura viene eseguito nel modo giusto, con tutti i necessari passaggi per un corretto procedimento (pulizia, carteggiatura, primer, smalto), il risultato può essere perfetto e duraturo, anche se fatto in casa.

Leggi anche 10 idee per Dipingere mobili e rinnovare la tua casa

modi economici per il restyling del Soggiorno
[credit: Alvhem ] 

7 | DECORA CON LA NATURA (A COSTO ZERO)

Le piante e i fiori possono aiutare a rendere una stanza fresca e vitale, ma se non hai il pollice verde e non vuoi investire su questo aspetto, ci sono altri modi per portare la natura in casa. Basta uscire a fare una passeggiata in mezzo al verde (anche cittadino) e vedere cosa si riesce a trovare. Questo suggerimento non è solo un ottimo modo per ravvivare e rinfrescare il tuo spazio, ma anche un motivo per uscire e combattere lo stress. E’ comunque un altro modo gratuito, facile e in qualche modo ingiustamente trascurato, per decorare il soggiorno di casa!

Puoi trovare rami con bacche nei cespugli, rami secchi d’inverno, rami frondosi tagliati con le potature o del babù vicino ai fossi, tutti elementi naturali, che messi dentro un vaso potranno subito portare un po’ di vita al tuo living. Potresti anche raccogliere foglie, pigne, sassi o ghiande da sistemare in una o più ciotole. È incredibile quello che puoi raccogliere all’aperto se ti guardi intorno.

[credit: Kvarteret makleri]

8 | AGGIUNGI FANTASIE E TEXTURE CON I CUSCINI

Giocare con il colore è un modo semplice per aggiungere interesse visivo al tuo soggiorno, ma giocare con le texture può essere altrettanto soddisfacente. Se trovi che il tuo spazio sembra spoglio o poco personale, l'aggiunta di cuscini alla tue area living è un'ottima soluzione per giocare sia con il colore che con le texture. La cosa migliore di questo metodo di rinnovamento è che richiede un impegno minimo (sia economico, che di tempo), quindi puoi anche cambiare fantasie e texture con le stagioni, proprio come fai con il cambio stagione dell’armadio. 

Noi ad esempio, adoriamo i velluti, la lana bouclè e i colori intensi in autunno e in inverno, colori tenui e magari fantasie floreali in primavera, ma per i periodi più caldi dell’anno ci piace scegliere colori neutri chiari e le trame fresche di lino e cotone. Puoi trovare tantissime soluzioni economiche in posti come Casa shop, Tedi, Jysk, Ikea o Amazon, quindi non mancano certo le possibilità di trovare nuove fodere a buon mercato per i tuoi cuscini del soggiorno.

Leggi anche 15 negozi di arredamento per la casa che sono ottime alternative IKEA

modi economici per il restyling del Soggiorno
[credit:  Stadshem]

9 | CAMBIA IL TUO SCHEMA DI ILLUMINAZIONE

Sì, l'abbiamo detto un milione di volte: smettila di usare luci centrali e troppo intense. Gli studi dimostrano che una luce più soft e calda ci fa sentire più rilassati, mentre una luce più fredda e intensa (come quella degli uffici o negli spazi commerciali) aumenta la nostra produttività e ci fa sentire più vigili. Nove volte su 10, il tuo soggiorno è pensato per rilassarsi. 

L'illuminazione dall'alto va bene quando è necessario, ma se è la tua unica fonte di luce, potresti fare di meglio per rinnovare il tuo soggiorno. Nessuna stanza è completa senza almeno 2 o 3 fonti di luce, oltre alla luce centrale (plafoniera o lampadario). Aggiungi una lampada da tavolo e una lampada da terra per ottenere luce proveniente da diverse altezze. Optare per piantane e lampade da tavolo è uno dei modi più rapidi e infallibili per cambiare immediatamente l'atmosfera del tuo spazio living. Il nostro consiglio: indipendentemente dal tuo stile, scegli lampade che facciano una buona luce e che abbiano una forma pulita e moderna, che non ti stancherà nel tempo.

[credit: entrancemakleri.se]

10 | AGGIUNGI UN TAPPETO ECONOMICO

Un tappeto è un grande alleato del locale soggiorno: oltre ad ammorbidire il calpestio e aggiungere calore e texture al pavimento, un tappeto aiuta a definire gli spazi. Inoltre, un grande tappeto permette di mascherare un pavimento un po’ datato, troppo scuro o troppo freddo. Puoi anche disporre più tappeti in uno spazio ampio, per aggiungere più texture interessanti o per coprire un pavimento un po' triste, di una casa in affitto. Non deve essere per forza un tappeto costoso, ci sono molti tappeti in materiali naturali, come la iuta, che oltre ad avere un colore neutro che si combina con ogni stile, hanno un prezzo molto conveniente. Ricorda che un piccolo gesto può fare molto per far sentire una zona living accogliente e rinnovata allo stesso tempo.

Modifiche creative e personalizzate dei mobili IKEA
[credit: Stadshem]

11 | MODIFICHE CREATIVE E PERSONALIZZATE DEI MOBILI IKEA

Ci sono tanti magazzini Ikea in giro per il mondo e tanti fruitori che hanno deciso di realizzare i loro mobili dei sogni (o almeno quelli un po’ più personalizzati) partendo proprio dai più economici pezzi del capannone svedese. Gli Ikea hack non sono altro che    makeover,   trasformazioni di librerie, scaffalature o cassettiere IKEA grazie a un po’ di fai da te. Molti sono un ottimo progetto di falegnameria per principianti, utili per rivisitare con creatività i famosi mobili del brand scandinavo.

Qualche esempio? Scopri come trasformare la tua libreria Ikea Kallax (o Expedit) oppure la tua cassettiera Rast (o Tarva) , ma anche tutte le cose che puoi fare con Ivar.

Come rinnovare il soggiorno spendendo poco
[credit: Patricia Gallego/HEARST - micasa]

12 | AGGIUNGI UN PICCOLO MOBILE D'ACCENTO

Se hai già seguito alcuni di questi consigli, ma ancora manca quel tocco in più, capace di rendere il tuo soggiorno più personale e speciale, puoi provare ad aggiungere un piccolo mobile nuovo, la cui spesa non influirà molto sul budget. Per questi mobili d’accento consigliamo di scegliere qualcosa dalle dimensioni compatte e dalla forma versatile, questo ti consentirà di non stancarti di loro, perché possono sopravvivere alle tendenze.

Se non puoi permetterti di sostituire il vecchio divano, prova a migliorare l'aspetto generale del tuo soggiorno con un tavolino aggiuntivo oppure un pouf o una poltroncina da affiancare ad esso. La spesa sarà sicuramente minore di un divano nuovo! Un esempio pratico: per completare l’angolo conversazione, puoi aggiungere due poltroncine di dimensioni contenute, ma comode, colorate e belle da vedere oppure una poltrona dalla forma interessante. Possono avere un colore in contrasto, che può essere ripreso in toni più chiari o più scuri, anche da qualche cuscino da sistemare sul divano.

12 modi economici per il restyling del Soggiorno

___________________

Anna e Marco DMstudio - CASE E INTERNI